N-able
N-able, distributore autorizzato
Vai ai contenuti
Di seguito troverai i più importanti aggiornamenti tecnici e commerciali rilevati ultimamente.

Per qualsiasi dubbio, contattaci: msp@ready.it

aggiornato al 29 febbraio 2024


Clicca QUI se vuoi consultare tutte le notizie pubblicate nel 2023

> Nuove opzioni contrattuali

N-able ha introdotto un nuovo modello d'offerta, mirato a garantirti maggiore prevedibilità sui costi e una gestione ottimizzata dei rinnovi contrattuali.



Per i Partner che optano per mantenere l'attuale modalità "Month-to-Month": a partire dal 1º Aprile 2024, sarà previsto un aumento del prezzo che verrà applicato in occasione dell'anniversario.
È importante notare che l'EDR non sarà soggetto ad aumenti.

Per i Partner che scelgono di stipulare un accordo di 1, 2 o 3 anni: questa opzione sarà estesa a tutte le piattaforme attive a livello di account. Il nuovo impegno fisso mensile sarà calcolato sulla base delle licenze attualmente attive al costo corrente.
Firmando l'accordo, ci si impegna a mantenere le stesse quantità per l'intera durata, senza possibilità di downgrade.

Questa prospettiva ti consente di pianificare in anticipo i costi pluriennali, offrendoti una maggiore certezza e la possibilità di organizzare al meglio le tue strategie commerciali.

> 2023: un anno di successi e nuove sfide per l’anno in corso

N-able ha pubblicato i risultati raggiunti durante il 2023 e le prospettive per l’anno in corso per quanto riguarda le soluzioni N-sight RMM e N-able Cove Data Protection.

N-able N-sight ha fatto grandi passi avanti, sono state implementate nuove funzionalità e adottati miglioramenti tecnici per aiutarti a incrementare l'efficienza, migliorare la sicurezza e sbloccare nuovi flussi di entrate.
Scarica il datasheet.

N-able Cove Data Protection cresce a ritmi veloci, con rilasci mensili, innovazioni costanti e miglioramenti continui grazie anche ai preziosi feedback dei clienti.
Scarica il datasheet.

Scarica l’MSP Horizon Report: interessante e ricco di spunti, è il primo studio sulle tendenze MSP del 2024 creato in collaborazione con Canalys (azienda leader nell'analisi del mercato tecnologico globale)..

Consulta la pagina delle RoadMap per rimanere costantemente aggiornato, trovare gli ultimi rilasci, quelli in anteprima o ancora in fase di sviluppo per tutte le piattaforme.

> EDR by SentinelOne - Nuova funzionalità attivabile: Attack Surface Management

Sei in grado di identificare i dispositivi sconosciuti sulle reti dei tuoi clienti?
Riesci ad isolare i dispositivi non autorizzati e a dimostrare di aver svolto la tua attività con diligenza in caso di violazione?

Se la risposta è no, allora devi scoprire la nuova funzionalità della piattaforma di EDR, chiamata Attack Surface Management!
Basato su tecnologia SentinelOne Singularity Ranger, Attack Surface Management, permette di vedere cosa c’è realmente nella rete, identificando tutti gli end point connessi alla rete, compresi i dispositivi aziendali, BYOD e IoT; per individuare eventuali angoli ciechi e ridurre così la superficie di attacco.
larity Ranger beneficerai di diversi vantaggi:
  • Scansione della rete
    Quando Ranger è abilitato, gli agenti EDR eseguono la scansione attiva e passiva dell'intera rete per raccogliere dati sui dispositivi connessi.
  • Machine Learning device fingerprinting (proprietary)
    Grazie all’AI, l'algoritmo di fingerprinting di SentinelOne aiuta a identificare e a classificare ogni dispositivo connesso alla rete (che cos'è, con quali dispositivi comunica, ecc.) sulla base dei dati scansionati.
  • Inventario dei dispositivi
    Ranger crea un inventario dei dispositivi che fornisce informazioni su di essi, come ad esempio tipo di dispositivo, indirizzo IP, funzione del dispositivo, sistema operativo, stato di protezione (protetto, non protetto, non supportato, sconosciuto), ecc; e aiuta a classificare e documentare i dispositivi connessi alla rete a rischio.
  • Isolamento della rete.
    Può isolare le apparecchiature sospette o i dispositivi indesiderati, ad esempio l'hardware, dagli altri dispositivi della rete utilizzando le impostazioni di controllo del firewall.
  • Distribuzione P2P Nel caso in cui Ranger scopra un dispositivo in grado di ricevere un agente EDR ma non ancora installato, può installare l'agente automaticamente tramite la distribuzione P2P

Attack Surface Management (Ranger) è un’estensione dell’agente N-able EDR Control e Complete ed è stato recentemente introdotto insieme a Rogue, la funzionalità gratuita disponibile che può essere utilizzata come "teaser" o "fratello minore" di Ranger.
La funzione Rogue identifica solo gli endpoint che non sono ancora protetti da S1.

Visita la pagina dedicata per approfondire

Come funziona Attack Surface Management:

Ready Informatica srl -
via F. Casati,1 - 23880 Casatenovo (LC)
P.I. 01439000132
Torna ai contenuti